FEELVENICE, IL CONSORZIO VINI VENEZIA FA IL BIS

Vigne dentro il Convento dei Carmelitani Scalzi

Nella meravigliosa cornice dell’antico giardino che si cela all’interno del complesso del Convento dei Carmelitani Scalzi, a due passi dalla Stazione di Santa Lucia, il Consorzio Vini Venezia presenta la II edizione di FeelVenice, giornata dedicata alle eccellenze enogastronomiche del territorio. Protagoniste 16 cantine provenienti dal territorio del Piave e del Lison Pramaggiore che durante la degustazione libera presenteranno a giornalisti, ristoratori e pubblico accreditato il meglio delle referenze provenienti dalle 5 diverse denominazioni consortili: DOC Piave, DOC Lison Pramaggiore, DOC Venezia, DOCG Malanotte e DOCG Lison. A partire dalle ore 11:00 e durante tutto l’arco della giornata verranno proposte inoltre 4 degustazioni condotte da Renato Grando, docente di Slow Food che accompagnerà i partecipanti alla scoperta della storia e delle caratteristiche del Lison DOCG e del Raboso nelle sue due principali declinazioni: il Raboso DOC Piave e il Malanotte DOCG. Seguiranno le degustazioni alla cieca condotta da AIS Veneto. Ad accompagnare l’evento, giunto quest’anno alla seconda edizione, vi sarà il Caseificio Tomasoni di Breda di Piave. Azienda trevigiana che da oltre 60 anni rappresenta l’emblema dei formaggi del Piave di altissima qualità, proporrà al pubblico una selezione dei suoi 30 tipi di formaggi e stracchino. FeelVenice è anche una giornata dedicata all’arte e alla cultura enologica: durante la giornata infatti la chiesa seicentesca del Convento e l’antico Brolo saranno eccezionalmente aperti al pubblico che potrà andare alla scoperta del meraviglioso vigneto-collezione della biodiversità viticola sito nel giardino che racchiude più di 20 varietà recuperate da diversi orti e giardini veneziani. Un appuntamento imperdibile dunque, una vera festa dedicata al vino del territorio, all’arte e ai prodotti agroalimentari d’eccellenza. La partecipazione all’evento prevede il versamento di una quota minima di 10 euro che sarà interamente devoluta alla Chiesa di Santa Maria di Nazareth. La partecipazione alle degustazioni guidate prevede il versamento di una quota minima di 10 euro da versare al momento dell’ingresso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...