LA ERSTE+NEUE DI CALDARO RECUPERA PIANTE SECOLARI DI VERNATSCH (SCHIAVA)

Le antiche vigne di Vernatsch della Erste+Neue

Le antiche vigne di Vernatsch della Erste+Neue

Un progetto sperimentale per recuperare e riprodurre vecchie piante di uva Vernatsch (Schiava) presenti sul territorio. Lo sta portando avanti la cantina Erste+Neue di Caldaro (Bolzano), che ha avviato l’iniziativa condotta dal suo enologo Gerhard Sanin in collaborazione con l’agronomo Federico Curtaz. In pratica, si sta osservando la presenza di vecchi vigneti caratterizzati da una modesta produzione e grappoli non troppo grandi. Si tratta di piante di 80 e in qualche caso anche di 100 anni, che portano a vini con un colore più intenso, una maggiore presenza di tannini. Si tratta del Kalterersee delle origini”; dalla selezione di 70 ceppi con queste caratteristiche, Sanin ha realizzato un vigneto con 4000 viti innestate su un tipo di portainnesto oggi non più utilizzata, in grado di garantire una maggiore longevità. A partire dal 2016 saranno realizzate le microvinificazioni per comparare la resa di queste vecchie piante con quelle degli impianti moderni e valutare una selezione per la loro riproduzione. Un progetto che prende il via dopo la notizia di un nuovo riconoscimento per il suo al Kalterersee (Lago di Caldaro Doc) Leuchtenburg 2014, che ha conquistato i Tre Bicchieri del Gambero Rosso. Erste+Neue è stato il primo produttore a raggiungerli con un Kalterersee nel 2012 e di nuovo li ha conquistati nel 2014. Premi che si aggiungono a molti altri, tra cui quello di Schiava dell’anno ottenuto per quattro volte negli ultimi sei anni. Erste+Neue dimostra così ancora una volta la sua dedizione al Kalterersee, prodotto da uve Vernatsch nell’area adiacente al lago di Caldaro. Vino che sta conoscendo un nuovo interesse. Se per anni è stato trascurato a vantaggio delle varietà internazionali coltivate in Alto Adige, oggi le sue caratteristiche ne fanno un vino assolutamente attuale: leggero, profumato, piacevolmente fresco e con tannini morbidi. Il vino ideale per accompagnare la cucina dei nostri giorni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...