TEAM VENEZIA CHEF E’ D’ORO ALLA CULINARY WORLD CUP

2014.12.01 EXPOgast bellerofonte-12014.12.01 EXPOgast alpinista-1

Nelle foto a sinistra il Bellerofonte e la Chimera di Renato Cattapan e a destra l’Alpinista delle Dolomiti di Matteo Zeni

Mancava solo il metallo più prezioso, ma anche questa “lacuna” è stata colmata. La trasferta in Lussemburgo per l’Expogast 2014, la prestigiosa Culinary World Cup, ha regalato infatti al Team Venezia Chef la prima medaglia d’oro in assoluto dopo l’argento conquistato nel 2010 e i tre bronzi del 2002, 2004 e 2006 dai membri della squadra che all’epoca partecipavano col il Team Veneto Chef. Una grande soddisfazione regalata dallo chef veneziano Renato Cattapan, il cui “Bellerofonte e la Chimera” realizzato in margarina e cioccolato è stato premiato dai giudici col primo posto nella categoria artistica D1: una creazione spettacolare e suggestiva fin dal nome con un richiamo alla mitologia greca, al personaggio di Ipponoo, ribattezzato Bellerofonte dopo aver ucciso Bellero re di Corinto, la cui impresa più grande fu quella di uccidere la Chimera, un mostro che il poeta Omero aveva immaginato con la testa di un leone, il corpo di una capra e la coda di serpente. Un plauso particolare anche per il giovane scultore Matteo Zeni (anch’egli iscritto nella circoscrizione veneziana) il quale, alla sua prima apparizione, ha conseguito il diploma nella categoria artistica D2 con l’opera “L’alpinista delle Dolomiti” scolpito in un blocco di cioccolato. «Due riconoscimenti che ci rendono a dir poco orgogliosi – il commento di Alessandro Silvestri, in Lussemburgo alla guida del Team Venezia con Renato Cattapan, Matteo Zeni e Moreno Ruggeri – e che premiano tutti noi, considerato il livello molto alto della competizione con concorrenti preparatissimi giunti da tutto il mondo. Ovviamente ringraziamo tutte le aziende partner che hanno contribuito al raggiungimento di questo successo». Da sempre «Mecca» della gastronomia mondiale, forum dell’eccellenza e culla della cucina moderna, l’Expogast ha riscosso un enorme successo popolare. Cinque giorni durante i quali il centro congressi Luxexpo si è trasformato in una formidabile piattaforma gastronomica, un vero campo di battaglia in cui si sono sfidati oltre 1.000 chef provenienti da 56 paesi e da tutti i 5 continenti. Prove di squadra e individuali, regionali e nazionali, junior e senior: i più grandi talenti della gastronomia hanno presentato delle creazioni culinarie di altissimo livello. Un evento che, nel suo complesso, ha rappresentato le più elevate esigenze in materia di qualità, know-how, creatività e innovazione. Al lavoro e alle doti degli chef partecipanti hanno reso merito, in sede di bilancio, tutti gli organizzatori: «riconoscenza doverosa verso tutti i partecipanti che hanno contribuito alla riuscita della kermesse. La gioia più grande è vedere gli chef ripartire per i vari angoli del pianeta con ricordi indimenticabili dell’atmosfera respirata in Lussemburgo».

Il Team Venezia Chef  con i premi vinti in Lussemburgo

Il Team Venezia Chef con i premi vinti in Lussemburgo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...