NUOVA VITA AL TRE PANOCE CON TINO VETTORELLO

TrePanoce1Inaugurazione in grande stile per la nuova gestione del ristorante Tre Panoce a Conegliano (TV), passata dalle storiche mani di Armando Zanotto a quelle di Tino Vettorello, chef ormai affermato a livello internazionale grazie alle ottime prover di cucina in vari grandi eventi sportivi dalle olimpiadi di Vancouver (2010), ai mondiali di scherma in Sicilia (2011), all’America’s Cup a Venezia (2012) fino alle Olimpiadi invernali di Sochi in Russia proprio quest’anno. C’erano tutti quelli che contano a livello politico e imprenditoriale l’altra sera, giovedì 15 maggio 2014, all’aèertura di questo splendido locale collocato sulle colline sopra Conegliano da cui si gode un’impagabile vista da un bel giardino che circonda un edificio di grande eleganza e fascino, tratto com’è da un antico convento del seicento. Erano forse più di trecento gli ospiti che hanno partecipato alla grande festa a buffet, divisa in isole del gusto dove attingere comodamente auentiche lecconie, dal risotto ai frutti di mare, alla fritturina di pesce, ai gamberi marinato, ai paccheri, sai taglieri di formaggi e salumi, tutti di altissima qualitàe e soprattutto del teritorio. E’ stato un antipasto di quello che offre in carta il Tre Panoce targato Vettorello. Da ricordare la mescita, davvero senza sosta, di Prosecco, che sarà il target principale quanto a vino del ristorante. Ma la bella cantina offre anche altro: dagli champagne, ai vini francesci, ad etivchette italiane di varie regioni. Insomma Tre Panoce cambia “manico”, ma resterà comunque uni dei centri imperdibili della ristorazione trevigiana. Il nuovo ristorante Tre Panoce offre una cucina all’insegna dei prodotti di qualità a marchio DOP ed IGP del territorio, non solo del Veneto, ma con uno sguardo rivolto alla tradizione mediterranea. Nel menu, protagonista incontrastato il pesce della laguna veneta affiancato da inedite ed interessanti degustazioni di verdure e spezie. Inoltre nella carta anche l’opportunitá di poter assaggiare alcuni menu tematici presentati alle Olimpiadi, o ad alcune kermesse, tra cui il celebre Rombo alla Clooney, ispirato alla star hollywoodiana che da sempre degusta i piatti di Tino Vettorello.

Armando Zanotto e Tino Vettorello

Armando Zanotto e Tino Vettorello

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...