LUSIA, QUANDO IL RADICCHIO E’ STORIA E GUSTO

di Cristiana Sparvoli

L'ortodidattico con il radicchio di Lusia

L’ortodidattico con il radicchio di Lusia

Dalle sabbie dell’Adige nascono quattro pregiati radicchi di “busa” nella campagna di Lusia (Rovigo), in cui opera – per tramandare l’originalità delle cicorie rodigine e promuoverne il valore tra i consumatori – l’ortodidattico Il profumo della freschezza, due ettari circondati da 80 alberi e 700 arbusti di 40 diverse varietà ed un sentiero da percorrere con l’olfatto , composto da 60 essenze aromatiche. Non c’è impiego di sostanze chimiche e tutta la genuinità del ciclo produttivo si fonda sulla biodiversità ambientale, coltivando solo le varietà di ortaggi tipiche del territorio. E tra queste un posto speciale lo hanno le quattro tipologie di cicorie di Lusia, che si coltivano in busa (la buca scavata nella sabbia) come si usava tra gli anni ’50 e ’70, ma anche tutti i radicchi caratteristici del Veneto e dalla scorsa annata anche l’ultima primizia dell’orto: il Radicchio rosa di Lusia. Questo bellissimo fiore dell’inverno si va ad aggiungere al Bianco di Lusia classico ( la cui produzione si è sviluppata negli anni ’30, derivata dal variegato di Castelfranco), che l’ortodidattico sta cercando di riportare al colore e alla forma originari per salvarlo dall’estinzione; il Variegato aperto dall’aspetto simile al Castelfranco ma dal colore più tenue, senza sfumature verdi e più sapido; il Rosso lungo invernale derivato dal Treviso classico, la cui maturazione avviene in busa per oltre 30 giorni (e non in 15 in acqua coma la prassi trevigiana) sviluppando una costa più lunga, un gusto maggiormente sapido e succulento. Il rosa di Lusia è derivato dal bianco classico con successivi incroci con il Treviso . Il massimo della croccantezza e della sapidità la ricava dalla forzatura in “ busa”. L’ortodidattico è aperto alle visite nonché alla libera raccolta di verdure ed erbe aromatiche, chi lo desidera può aiutare nei lavori ed è richiesto un piccolo contributo proporzionato alla quantità degli ortaggi raccolti. I contributi lasciati verranno utilizzati nel produzione delle verdure. Un’altra istituzione opera accanto all’ortodidattico, presieduta da Renato Maggiolo, ed è l’Accademia delle verdure dell’Adige. A questa istituzione – insieme al Gruppo ristoratori Polesani e all’Aset associazione. stampa enogastronomica Triveneta – si deve l’organizzazione della rassegna Appuntamenti con il gusto, da gennaio a giugno, in cui si incontrano nei menu i prodotti tipici del territorio polesano e di Rovigo. La prima serata alla Trattoria al Ponte di Bornio di Lusia (del patron Luciano Rizzato) ha esaltato appunto il valore dei quattro radicchi dell’Adige, abbinati ai vini della cantina Ponte (Ponte di Piave- Treviso) e dell’azienda Marcato dei Colli Berici. La rassegna prosegue con il seguente calendario (inizio sempre alle 20): venerdi 7 marzo trattoria da Nadae a Canale di Villadose (tel. 0425.476082); sabato 15 marzo Ristorante Amolara di Adria loc. Capitello (tel. 0426.943035); venerdì 6 aprile Ristorante al Viandante di Ceregnano (tel. 0425.405396); venerdì 9 maggio Ristorante Aurora di Porto Tolle loc. Ca’ Dolfin (tel. 0426,384240); venerdì 23 maggio tavernetta Dante di Rovigo (tel. 0426.26386); venerdì 6 giugno ore 18.30 Antico caffè Franchin di Rovigo (tel. 0425.423807). L’ortodidattico “Il profumo della freschezza” è a Lusia in via Provvidenza 684 (la strada verso Ca’ Zen – Grompo) , punto vendita aperto dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18.30. Informazioni; mymag@tin.it.

Un bel piatto con il radicchio di Lusia

Un bel piatto con il radicchio di Lusia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...