A TAVOLA CON LE VENEZIE 2014: NON SOLO UNA GUIDA

COVERUn tempo il nostro straordinario territorio era identificato come Le Venezie, quali che fossero i confini regionali che lo segmentavano. Gli anni del boom economico sfumarono il nome storico sostituendolo con NordEst laper identificare quel super triangolo produttivo esploso improvvisamente a est della Lombardia e a nord dell’Emilia Romagna. Ora la crisi sta lentamente logorando il soprannome “geografico” delle nostre terre facendo riemergere quanto scritto dalla storia nel corso di vari secoli e come Le (Tre) Venezie fossero semplicemente in sonno. È per questo che anno dopo anno stiamo tentando di raccontarlo, questo territorio che non sa raccontarsi come meriterebbe. Nordesteuropa.it è nato, qualche anno fa, con questo obiettivo. Avevamo scritto che “una comunità che non sa raccontarsi, e che non viene raccontata, ha serie difficoltà ad agire nell’interesse della propria gente e a rapportarsi con il resto del mondo”. Ciò pesa soprattutto in questi tempi nei quali la crisi economica sta mordendo più che mai. E per paradosso sono stati proprio i mercati internazionali a riconoscere e a identificare di nuovo queste terre come Le Venezie.” Esordisce così A Tavola con le Venezie 2014 (12 euro) l’ultima fatica di Luigi Costa e dei suoi collaboratori (pochi ma assai competenti ed entusiasti). Un incipit che è nel contempo un programma e una tesi. Il primo è quello, come enunciato, di dare visibilità possibilmente internazionale a tutto quello che esiste di buono e bello nel triangolo NordEst, macroregione che chissà per quali congeniti motivi preferisce quasi rimanere nell’ombra, la seconda è quella per cui  si vuole dimostrare come il Triangolo in questione possiede eccellenze agroalimentari da far invidia ad altri territori, artigiani o agricoltori in grado di trasformare i prodotti mantenendone intatta la qualità (formaggi, marmelllate, salumi, vini: giusto per citare), ristorazione di altissimo profilo e di grande creatività pur nel solco della tradizione e del territorio. Tesi ambiziosa, si potrebbe obiettare, invece tesi pienamente dimostrata perché la ricerca di Costa & C. è stata minuziosa, tanto che quasi nessuno dei ristoranti di qualità è stato dimenticato e, per quanto riguarda le eccellenze, si è cercato soltanto il meglio in un territorio che offre davvero centinaia e centinaia di “indirizzi” altamente qualificati. A Tavola con le Venezie 2014 è una guida che conduce per mano il lettore a conoscere le peculiarità agroalimentari provincia dopo provincia, con meticolosità, ricordando anche i piatti tradizionali, dando informazioni ragionate su colture, allevamenti, tradizioni e offrendo anche indicazioni a piè di pagina dove trovare maggiori informazioni. Quindi si troverà tutto, ad esempio, sul prosciutto di San Daniele o di Sauris, del formaggio Asiago o dei caprini di Montegalda o del Piave, degli asparagi dal Veneto alla Venezia Giulia, dei salumi, delle marmellate, del miele e via discorrendo. Non meno puntuali e precise sono le schede sui ristoranti, nelle quali si arriva a conoscere davvero a quale cucina si va incontro se si decide di fare una visita al Dolada, come a El Coq, al Ridotto come al Quadri, Agli Amici come al Feva e via elencando fino a coprire tutta la macroregione con la ristorazione di qualità sia essa di trattoria o di ristorante. Alla fine si ha una panoramica esaustiva di ciò che avviene nei ristoranti di questa macroregione e la certezza che la qualità si sta innalzando ogni anno di più (non è un caso l’aumento delle stelle Michelin) che la dicono tutta su un settore che sta sentendo nelle carni vive il morso della crisi, pure chi sa fare al meglio sopravvive all’onda d’urto, perché, dimostra Costa, oltre alla bravura quel che conta è anche resistenza e passione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...